Home Politica Lite in consiglio tra il Sindaco e la Giannino: “Il Pd può...

Lite in consiglio tra il Sindaco e la Giannino: “Il Pd può fare peggio del 4 per cento”

820

Discussione in consiglio comunale ad Anzio tra il consigliere comunale del Pd Lina Giannino e il Sindaco Candido De Angelis sulla questione Capo d’Anzio. La consigliera Giannino è stata durissima. “Sul porto avete fatto vent’anni di campagna elettorale e oggi chiedete all’opposizione di trovare la soluzione. Ve la dovete trovare voi”. Ancora più duro il Sindaco. “Il porto non si è fatto per quelli come te che quando era il momento hanno votato contro e sono andati in Regione per boicottare la città. Avete persino un commissario di Nettuno che è venuto qui a dirvi che non potete fare peggio del 4 per cento ma io voglio dire a Burrini che si sbaglia, potete fare peggio perché noi possiamo sbagliare in buona fede mentre facciamo progetti per il futuro della città mente voi non avete nessuna idea di sviluppo della città”. Il Presidente del consiglio comunale Giusy Piccolo, sollecitata dal Sindaco ha quindi interrotto il consigliere Lina Giannino che ha interrotto De Angelis più volte durante il suo intervento. Quindi il primo cittadino ha ripercorso, rispondendo anche al consigliere Luca Brignone, la storia del Porto e annunciando che è il mio momento di riflettere sul futuro del porto e della società. “Nella capo d’Anzio – ha concluso il Sindaco – siamo una maggioranza finta, faremo verifiche sul bilancio in perdita, pensiamo alla liquidazione della società e stiamo cercando di capire cosa fare, come ad esempio lo spostamento dei cantieri navali. Sarà un’operazione di massima trasparenza c’è una proposta sul piatto per Marconi se aderisce avremo più responsabilità altrimenti vedremo. Quello che è certo è che in vent’anni il privato ad Anzio non ha speso un euro e questo è un fatto”.