Home Cronaca Dopo un’auto, abbandonati in via della Spadellata anche due motorini

Dopo un’auto, abbandonati in via della Spadellata anche due motorini

279

Via Spadellata, comune di Anzio, al confine con quello di Nettuno, una volta era una amena strada di campagna; ora si appresta a ricevere l’immondizia di Roma, essendo imminente l’avvio dell’impianto biometano da FORSU (frazione organica dei rifiuti solidi urbani) al civico numero 5. Siccome non ci facciamo mancare niente, nel tratto sterrato di via Spadellata, in corrispondenza dell’incrocio con via Meucci, qualche delinquente ha pensato bene di depositare due ciclomotori vecchi. L’autovettura Peugeot blu, già segnalata due volte alcuni mesi fa, è ancora lì (vedere foto allegate). Forse si pensa di trasformare via Spadellata in  una mega discarica ed anche un deposito di veicoli usati. Non menzioniamo il resto della monnezza depositata, perché ormai fa parte del paesaggio rurale da diversi anni. Restiamo in attesa di un pronto intervento delle pubbliche autorità”. Sfiora l’ironia l’esasperazione dei cittadini residenti in prossimità di via della Spadellata la cui situazione ambientale, gravissima, è sotto gli occhi di tutti. Persino un’automobile, di cui dovrebbe essere facile individuare la proprietà per costringere i titolari alla rimozione, resta in strada mesi senza che nessuno intervenga.