Home Attualità Ascensori rotti all’Ospedale Riuniti di Anzio, la rabbia dei cittadini

Ascensori rotti all’Ospedale Riuniti di Anzio, la rabbia dei cittadini

156

Sono diversi i cittadini che ci segnalano il disagio di diversi ascensori rotti sia all’Ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno che al Padiglione Faina, il Poliambulatorio limitrofo all’Ospedale. “Sono quattro giorni che vengo all’Ospedale per trovare un parente – ci racconta una donna – gli ascensori sono tutti rotti e sono rotti da prima che io avessi modo di venire qui. Anche chi deve fare piccole operazioni, la chirurgia, sale a piedi, ma non siamo tutti giovani e forti, c’è chi è anziano e non ce la fa e ci sono anche le persone in carrozzina è una situazione assurda”. A quanto pare un ascensore è fuori servizio, mentre altri due sono rotti e si è in attesa dell’arrivo dei pezzi di ricambio. In un ospedale con personale e pazienti la situazione è veramente difficile da sostenere. Le lamentele sono diffuse, così come il senso di frustrazione di tanti che sono costretti a fare le scale e di chi, invece, proprio non può. Ma anche il personale, che ha in uso un’ascensore di servizio, lamenta attese e grande fatica per passare da una zona all’altra dell’ospedale. A quanto pare i preventivi per le riparazioni sono già pronti e la prossima settimana la situazione si dovrebbe risolvere. Per alcuni una settimana di troppo in un contesto di continui tagli e disagi che lascia malumori e malcontenti.