Home Politica Emergenza rifiuti a Roma, rischio nuova discarica ai confini con Anzio

Emergenza rifiuti a Roma, rischio nuova discarica ai confini con Anzio

721

Si riaffaccia l’incubo della mega-discarica per rifiuti indifferenziati ad Aprilia, in località La Gogna, in via Savuto, a due passi da Ardea (Tor San Lorenzo), Anzio (Lido Dei Pini) ed alle pendici dei Castelli Romani. Ad annunciarlo, con un’inchiesta sul prossimo numero, il Caffè. Nei giorni scorsi, la Regione Lazio avrebbe autorizzato la società Paguro srl a svolgere nel sito una caratterizzazione, vale a dire uno studio approfondito dell’area sia dal punto di vista geologico che idrogeologico. La zona è particolarmente conosciuta ad Aprilia poiché è stato oggetto in passato di interramento illegale di rifiuti, anche speciali. Sotto il terreno, riserve idriche che danno acqua ad una infinità di case e coltivazioni. Intorno, vicinissime, le case. L’emergenza a cui fare fronte, in evidenza, è quella della Capitale.