Home Attualità Il Comitato di quartiere a Cretarossa chiede un incontro con il Sindaco

Il Comitato di quartiere a Cretarossa chiede un incontro con il Sindaco

672

Il Presidente del Comitato “Cretarossa-Nettuno-Levante-Scacciapensieri”  interviene sulle problematiche del Quartiere. A Nettuno esiste un Comitato di quartiere, apartitico e senza scopo di lucro, nato da oltre vent’anni. Il suo Presidente è Vittorio Valiante che da sempre si batte per migliorare il quartiere di Cretarossa, il più popoloso della città del Tridente e tutto il territorio circostante. Valiante spiega che a seguito di una  lettera di auguri per un proficuo lavoro nella città inviata al nuovo Sindaco Alessandro Coppola, alla sua Giunta ed al consiglio comunale, il Comitato resta in attesa di essere ricevuto con una delegazione per sottoporgli le problematiche del quartiere. Ci sono delle opere deliberate dai Commissari Prefettizi rimaste in sospeso tra cui i lavori previsto in via Achille Grandi e via dell’Olmo (bisogna togliere i cordoli attorno agli alberi e rifare i marciapiedi per rendere fruibile il passaggio perché  le mamme che accompagnano i figli a scuola sono impossibilitate a percorrerli con i passeggini); Piazza Sant’Anna (occorre risistemare l’asfalto e controllare i rami pericolanti); Via della Liberazione (deve essere terminato il tappetino di asfalto).

Vittorio Valiante, si è sempre impegnato per le scuole di tutto il territorio di Anzio-Nettuno. Ha già conosciuto, insieme all’ex Dirigente Gaetano Spanò Cuomo la nuova Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Nettuno II, Ida Balzano e ne ha avuto un’ottima impressione. Il Comitato Le ha proposto un convegno genitori-docenti di cui è rimasta entusiasta, sapendo che il Presidente Valiante ne ha organizzati molti altri su vari temi. E’ una vera fortuna per il quartiere di Cretarossa avere un Comitato così attento nel cercare di elevare la qualità della vita e favorire il livello culturale della zona.