Home Politica Crisi politica e Poseidon, l’opposizione chiede un consiglio straordinario

Crisi politica e Poseidon, l’opposizione chiede un consiglio straordinario

308

“In data odierna i sottoscritti consiglieri comunali di minoranza si sono riuniti e hanno deciso di firmare congiuntamente una convocazione di consiglio comunale straordinario così come previsto dall’art. 17 del regolamento. All’ordine del giorno di questo consiglio, richiesto stasera mediante PEC, oltre ad interrogazioni, interpellanze e mozioni, come di prassi, vi sono altri 4 punti. Il primo è la richiesta di chiarimenti al sindaco rispetto al documento di revoca della carica di vicesindaco ad Alessandro Mauro che come apparso sulla stampa sarebbe stato presentato da 8 consiglieri comunali di maggioranza.
Il secondo chiede mediante un atto di indirizzo alla giunta di revocare l’avviso pubblico per la formazione dell’elenco per la nomina dei rappresentanti presso enti e istituzioni del comune di Nettuno.
Il terzo propone un nuovo regolamento sugli indirizzi e le procedure per la nomina, la designazione e la revoca dei rappresentanti presso le società partecipate.
Il quarto ed ultimo chiede infine, mediante atto di indirizzo, la revoca della delibera di giunta avente ad oggetto la modifica del regolamento per la selezione del personale”. Così in una nota stampa i consiglieri comunali

Roberto Alicandri
Luigi Carandente
Marco Federici
Daniele Mancini
Waldemaro Carmelo Marchiafava
Mauro Rizzo
Simona Sanetti
Antonio Taurelli