Home Politica Vietato buttare rifiuti nei sacchi neri ad Anzio, multa da 500 euro

Vietato buttare rifiuti nei sacchi neri ad Anzio, multa da 500 euro

1671

Dal prossimo primo ottobre nel comune di Anzio nessuno potrà più gettare la spazzatura indifferenziata e nessun altro tipo di scarto, all’interno dei sacchi neri. È questa la decisione presa dal sindaco di Anzio, Candido De Angelis, che ha firmato un’ordinanza rivolta sia alle utenze domestiche del servizio di raccolta “Porta a porta” che a quelle commerciali, vietando l’utilizzo dei sacchi scuri e consentendo esclusivamente di conferire gli scarti nelle buste trasparenti. L’obiettivo è quello di evitare che, nell’indifferenziato, vengano gettati anche quei tipi di rifiuto che dovrebbero essere smaltiti in modo più corretto e di effettuare fin da subito un controllo del corretto operato dei cittadini nello smaltimento. I cittadini quindi, dovranno adeguarsi ed utilizzare le buste adatte per evitare sanzioni. La nuova Ordinanza sindacale che vieta il conferimento dei rifiuti all’esterno delle eco-isole e sul territorio comunale. Sanzione minima prevista euro 500,00. La speranza è che in questo modo si possa aumentare la percentuale di differenziata.