Home Primo Piano Sayann di Cavarocchi e Pili Pili di Martini vincono la Coppa Asteria

Sayann di Cavarocchi e Pili Pili di Martini vincono la Coppa Asteria

49

Si è disputata lo scorso fine settimana una bella edizione della Coppa Asteria, classica regata organizzata dal Circolo della Vela di Roma che da Anzio gira le isole Pontine, con passaggi tecnici e suggestivi a Ventotene e Ponza.

Alto il livello dei partecipanti tra cui figurava il campione europeo IRC Sayann di Paolo Cavarocchi ed ancora equipaggi e barche protagonisti della classe altura come Cavallo Pazzo di Enrico Danielli, Un po’ per gioco di Fabio Iadecola,  Excalibur del Presidente UVAI Fabrizio Gagliardi e il campione italiano HT Pili Pili di Giorgio Martini.

La regata è partita con vento leggero da Sud per una lunga e tecnica  bolina verso Ponza; il vento è poi girato ad ovest come da previsioni, rinforzando fino a 14 nodi per una bellissima impoppata sulla scia della luna verso Ventotene. In questa fase le medie sono state sostenute, e dopo il passaggio di Ventotene la flotta è ripartita di bolina con vento sempre sui 12-14 nodi che è progressivamente calato e poi ha ruotato gradualmente ad Est. Chi ha scelto dopo Ventotene di virare subito ed andare a sinistra si è avvantaggiato trovando più vento a largo e ha approfittato della rotazione del vento per trovarsi sulla rotta diretta per Anzio. L’arrivo ad Anzio è avvenuto per tutta la flotta nella mattina di domenica con un leggero levante sotto spi, con la linea di arrivo posizionata davanti a Villa Borghese.

La vittoria in tempo reale è andata a Sayann di Paolo Cavarocchi (LNI Anzio) che si è quindi aggiudicato la Coppa Ammiraglio Straulino, piazzandosi quinto in IRC e quarto in ORC.

Nella classifica IRC gli Half Ton hanno dominato, con Pili Pili di Giorgio Martini (Nettuno YC) che ha vinto precedendo di soli 41 secondi Stern di Massimo Morasca (CV Roma). Pili Pili si è aggiudicato anche il Trofeo IOR Classic Città di Anzio e la Coppa Asteria overall.

Nella classifica ORC vittoria di Un po’ per gioco di Fabio Iadecola (CN Caposele) che si è aggiudicato la coppa Circolo della Vela di Roma davanti a Cavallo Pazzo di Enrico Dainelli ed Excalibur di Fabrizio Gagliardi.

Ottimo il lavoro del Comitato di Regata presieduto da Emanuela Proietti.

La Coppa Asteria è organizzata dal Circolo della Vela di Roma con la collaborazione della Half Ton Class Italia e del Marina di Capo d’Anzio, che ha offerto gli ormeggi alle imbarcazioni provenienti da altri porti.