Home Politica Dispute in maggioranza a Nettuno, Marchiafava vicepresidente in Commissione

Dispute in maggioranza a Nettuno, Marchiafava vicepresidente in Commissione

592
Il consigliere Marchiafava

Mattinata di ulteriore tensione per la maggioranza di centrodestra a Nettuno che non riesce a trovare il dialogo necessario per evitare impasse e problemi dimostrando scarsa maturità politica. Accade così che questa mattina, all’insediamento della commissione Sanità, si era deciso di massima che la vicepresidenza sarebbe andata ad Elisa Mauro consigliere di Forza Italia. Una scelta non condivisa dalla Lega che, per voce del consigliere Tiziana Ginnetti, proponeva il nome di Antonello Mazza come soluzione alternativa. Infine è stato lo stesso Mazza a sorpresa, senza aver condiviso con i colleghi di maggioranza la scelta, a proporre il nome di Waldemaro Marchiafava che aveva fatto capire di tenere al ruolo. Una scelta certamente di qualità visto il nome del dottore di indiscussa fama, ma che, ancora una volta, solleva una questione politica. Antonello Mazza è stato anche capofila del gruppo che ha scritto nei giorni scorsi un documento di sfiducia per Alessandro Mauro nel ruolo di vicesindaco e, vista la precedente militanza nell’orbita della giunta Chiavetta, sembra oggi meno vicino alle posizioni della Lega e di più a quella del gruppo politico di riferimento nato durante quell’esperienza amministrativa. Il malumore nella Lega, per l’episodio, è palpabile e l’episodio sarà oggetto di una valutazione interna.