Home Attualità Cambio della guardia in Capitaneria, venerdì il saluto di Enrica Naddeo

Cambio della guardia in Capitaneria, venerdì il saluto di Enrica Naddeo

586
Il Comandante Naddeo insieme a Giotto

Venerdì mattina alle 11, avrà luogo la cerimonia ufficiale per il cambio del comandante del porto di Anzio. Dopo i canonici due anni di servizio sul litorale romano, il tenente di vascello Enrica Naddeo lascerà il posto al parigrado Luca Giotta. La cerimonia è in programma presso la sede della Lega Navale di Anzio e avverrà alla presenza del Capo del Compartimento marittimo di Roma, il capitano di vascello Antonio D’Amore.

Luca Giotta, foggiano classe 1985, coniugato, arriva ad Anzio dopo diverse esperienze. Ha intrapreso la carriera militare nel 2005, frequentando i Corsi Normali nell’Accademia Navale di Livorno dove, a conclusione dell’iter formativo per Ufficiali della Marina Militare – Corpo delle Capitanerie di Porto, ha conseguito la laurea di primo livello e poi magistrale in Scienze del Governo e dell’Amministrazione del mare presso l’Università degli studi di Pisa. Ottenuto il grado di sottotenente di vascello, nel 2011 è stato impiegato inizialmente nella Capitaneria di Porto di Pesaro, mentre l’anno successivo è tornato nell’Accademia Navale di Livorno in qualità di ufficiale formatore degli aspiranti guardiamarina. Enrica Naddeo sarà impiegata nel Comando generale del Corpo delle Capitanerie di Porto e lascia ad Anzio un ottimo ricordo del suo operato.

Al Comandante Naddeo il saluto della Redazione del Clandestinogiornale che la ringrazia per la cortesia, la disponibilità e la sensibilità dimostrate durante il suo incarico sia nel lavoro che nei rapporti con la stampa.