Home Attualità Il cane ‘Nettuno’ salvato dal canile, in adozione presso l’Arca di Rita

Il cane ‘Nettuno’ salvato dal canile, in adozione presso l’Arca di Rita

803

A metà agosto a Nettuno è stato ritrovato in strada in zona le Grugnole, un American bulldog di grandi dimensioni. Il cagnolone è stato prima sistemato in un terreno in attesa di capire chi fossero i proprietari, ma è fuggito ed è stato portato presso il Canile di Pomezia. L’animale, battezzato ‘Nettuno’ è castrato, timoroso e buonissimo. Il sindaco Alessandro Coppola nonostante fosse sabato si è attivato con l’assessore Claudio Dell’Uomo e il consigliere comunale della Lega Massimiliano Rognoni, per cercare una soluzione di affido per lo sfortunato animale, relegato in una gabbia a Pomezia. Il consigliere Rognoni ha cercato una sistemazione alternativa per il cagnolone ed ha trovato in Rita, titolare dell’Associazione L’Arca di Rita una soluzione ottimale per ‘Nettuno’. Dopo un lungo iter è stato proprio grazie all’impegno di Rita che oggi ‘Nettuno’ si trova nello stallo di accoglienza in campagna offerto dall’Associazione e non presso il canile. Ora Nettuno si trova in una situazione ottimale ed è pronto per l’adozione. Chiunque fosse interessato ad adottare il cane si può recare presso l’Arca di Rita.