Home Cultura e Spettacolo L’Anzietta, barca a vela Latina rimessa a nuovo dal Museo della Marineria

L’Anzietta, barca a vela Latina rimessa a nuovo dal Museo della Marineria

176

L’Anzietta piccola imbarcazione con armo a vela latina rispecchia le antiche tradizioni marinare della nostra città.
“Costruita nei cantieri Sandro & Pierfrancesco Gallinari per Gianluca Ievolella la quale l’ha resa disponibile per il progetto vele latine ideato dall’Associazione Culturale Turistica “Pungolo Club”. “Il Presidente della Pungolo Club Andrea Cafà ideatore del progetto MuMa “Museo della Marineria a Anzio” quest’anno dedicato al Navigatore Polare Giovanni Ajmone Cat, l’ha presa in carico e subito resa navigante mentre la Marina Capo D’Anzio a cui va il nostro ringraziamento, ha  disposto l’ormeggio nella banchina adiacente al museo nel porticciolo dei pescatori.
Andrea Cafà’: “La prima uscita  nel golfo di Anzio con l’amico giornalista Gianni Loperfido è stata emozionante, la piccola imbarcazione filante teneva bene le andature malgrado le nostre perplessità, navigando al concerto di termini marinareschi appropriati all’antico armo. La singolare imbarcazione sarà a settembre alla regata vele latine che si terrà nel contesto prestigiosa Mariperman organizzata dalla Marina Militare nello splendido golfo delle Grazie di Portovenere dove l’Associazione Pungolo Club nel 2016 ha donato il prestigioso Premio San Giuseppe Due  diventando challenger per le vele latine. Anni di impegno e passione hanno portato il risultato sperato, oggi il il piccolo museo riceve  un notevole numero di complimentosi visitatori e L’Anzietta è il fiore all’occhiello di questo progetto. Il Com.te Giovanni Ajmone Cat, nostro Concittadino, primo Italiano a portare il Tricolore nei mari del Sud partito da Anzio oggi al cinquantenario della partenza da  Anzio per l’Antartide ne sarà sicuramente fiero”.