Home Cultura e Spettacolo Il folklore internazionale a Sermoneta e Nettuno dal 22 al 25 agosto

Il folklore internazionale a Sermoneta e Nettuno dal 22 al 25 agosto

382

Sermoneta sarà palcoscenico mondiale dal 22 al 25 agosto per la quinta edizione del Festival internazionale “Sermoneta in folklore”, che ospiterà gruppi provenienti da vari paesi del mondo nel segno dello scambio culturale e della passione per la cultura tradizionale. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Sbandieratori Ducato Caetani con il contributo del Comune di Sermoneta, in collaborazione con la Fondazione Caetani. A partecipare, oltre agli Sbandieratori di Sermoneta, ci saranno gruppi folk provenienti da Cile, Colombia e Taiwan e i “Trinacria bedda” dalla Sicilia.
Dal Cile arriveranno i Danfoamerica, che presenteranno la danza tradizionale cilena, la Cueca. Dalla Colombia il Ballet folklorico internacional, dichiarato il “miglior gruppo dello Stato”, porterà le usanze tipiche delle Ande e dell’Amazzonia; da Taiwan arriverà il gruppo Chi-San Performing Arts Studio Taiwan, che combina la danza etnica e l’arte popolare. I Trinacria bedda sono ospiti fissi del festival di Sermoneta: composto da 30 persone, il gruppo rievoca canti, balli e tarantelle tipici della tradizione contadina siciliana.
Si parte giovedì 22 agosto con l’inaugurazione del festival alle 21 al Belvedere di Sermoneta, dove ci sarà la cerimonia di apertura del festival e a seguire l’esibizione dei gruppi.
Venerdì 23 agosto il festival si sposta in piazza a Sabaudia, a partire dalle 20 nel centro della città, in un’atmosfera coinvolgente che abbraccerà la città delle dune e porterà un tocco di folklore tra residenti e turisti. Altra trasferta quella di sabato 24 alle 21 nel centro di Nettuno: i gruppi di Sicilia, Cile, Colombia, Taiwan e gli sbandieratori di Sermoneta sfileranno per il centro città e nel borgo antico, ospiti dell’amministrazione comunale e della Pro loco.
Gran finale domenica 25 agosto a Sermoneta: alle 20.30 le delegazioni di Cile, Colombia e Taiwan partiranno da fuoriporta per arrivare, alle 21.30, al Belvedere per la serata di chiusura del festival.
L’Associazione Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta, nata nel 1996 con lo scopo di promuovere l’antica arte della bandiera e di portare avanti l’interesse verso il folklore nazionale ed internazionale, partecipa a manifestazioni e festival in tutto il mondo. Presieduta da Biagio Vasta, l’associazione si è fatta conoscere a Melbourne, in Corea in occasione dei Mondiali di Calcio, in Messico, al Columbus Day di New York, ai vari festival internazionali del Folklore in Perù, Brasile, Grecia, Francia Svizzera, Ungaria, Malta, Israele, Spagna, Messico. A metà luglio gli sbandieratori sono stati ospiti alla festa degli italiani a Milwaukee e a Detroit, negli Usa, e a fine luglio a Jaca in Spagna.