Home Politica Il consigliere di Nettuno Mancini sui giardini secchi al Forte: “Ora chi...

Il consigliere di Nettuno Mancini sui giardini secchi al Forte: “Ora chi paga?”

524
Giardini forte sangallo

Il consigliere comunale di Nettuno Daniele Mancini interviene sullo stato di manutenzione, pressoché assente, nei nuovi giardini realizzati al Forte Sangallo, ancora chiusi al pubblico e il cui prato e le nuove piantumazioni si sono seccate perché nessuno ha annaffiato.

La segnalazione dello stato dei fatti era stata fatta da un residente alla nostra Redazione nei giorni scorsi. “Ora chi paga? – si chiede il consigliere Mancini – qui la politica c’entra poco. C’entrano invece i soldi dei nettunesi. Vogliamo sapere di chi è la responsabilità di questa assoluta mancanza di manutenzione del bene pubblico?
Pur sapendo già la risposta: nessuno.
Vogliamo sapere chi ha pagato e chi pagherà tutto questo? Anche qui sappiamo che hanno pagato e pagheranno, come sempre, i nettunesi con le loro tasche. È ora di avere rispetto dei soldi pubblici ovvero dei nettunesi che pagano le tasse. Chiunque li amministri. Sapevamo che sarebbe finita così. Consigliammo un avviso pubblico per far gestire area del fossato ad associazione del terzo settore così come per il parcheggio della scuola di Via Cavour. Inascoltati da un’ Amministrazione che, come affermato dalla maggioranza in aula, sa già tutto”.