Home Politica Coppola e De Angelis incontrano il Direttore Asl per potenziare l’ospedale

Coppola e De Angelis incontrano il Direttore Asl per potenziare l’ospedale

392
Coppola e De Angelis con il Direttore sanitario della Asl Mostarda

Incontro ieri, presso il Comune di Nettuno tra il Sindaco Alessandro Coppola,
il Primo Cittadino di Anzio Candido De Angelis e il Direttore Sanitario
della Asl Roma 6 Narciso Mostarda. Durante il confronto sono state richieste
rassicurazioni all’azienda sanitaria locale riguardo al mantenimento sul
territorio di uffici e servizi della Asl Roma 6 e un piano di potenziamento
dell’Ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno. I Sindaci di Nettuno e Anzio, in
tal senso, hanno ricevuto segnali positivi dal dottor Mostarda che ha
annunciato prossimi investimenti per quel che riguarda nuovi macchinari,
alcuni anche di ultima generazione, a disposizione del personale medico e
sanitario del Riuniti e anche interventi presso la struttura ospedaliera del
Litorale.
“E’ stato un incontro positivo – fa sapere il Sindaco della Città di
Nettuno Alessandro Coppola – abbiamo esposto al dottor Mostarda tutte le
problematiche e le necessità che abbiamo rilevato nelle nostre città.
L’Ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno rappresenta un polo sanitario
fondamentale per il litorale sud di Roma che copre un territorio di oltre
100mila persone e per questo non può essere depotenziato, ma valorizzato.
Siamo fiduciosi che nel prossimo futuro gli investimenti previsti sul nostro
Ospedale porteranno ad una migliore qualità dei servizi rivolta ai nostri
concittadini”.