Home Primo Piano Il 14 settembre Open Day e settimana gratuita per il Rugby Anzio...

Il 14 settembre Open Day e settimana gratuita per il Rugby Anzio Club

42

“Sta per ricominciare la stagione sportiva del Rugby Anzio Club, con tantissime interessanti novità. Innanzitutto l’evento clou, fissato per sabato 14 settembre dalle 16 in poi presso il campo di via Ardea 8. E’ in programma infatti l’Open Day, nel quale tutti ma proprio tutti potranno unirsi alla festa e partecipare al primo allenamento della stagione.
“La Rugby Anzio Club infatti inizierà la preparazione con una prima seduta collegiale, scendendo in campo con tutte le categorie dalla Under 6 alla Under 16, ed inoltre anche con tutti i nati nel 2014 e 2015. Un’occasione irripetibile per scoprire il fantastico mondo della palla ovale.

Al termine degli allenamenti la società biancazzurra metterà a disposizione di atleti e tesserati la zona barbecue per passare la serata tutti assieme festeggiando la nuova stagione!
Sempre sabato 14 settembre, dalle 17,30 in poi, sarà anche possibile usufruire di una ulteriore fantastica offerta! La Rugby Anzio Club infatti permetterà a chiunque voglia provare il rugby di iscriversi alla settimana di prova gratuita. Si tratta di tre giorni di allenamento gratuiti, senza vincoli o impegni, per scoprire se il rugby è lo sport che fa per  voi, oppure passare direttamente all’iscrizione entrando a far parte della grande famiglia del Rugby di Anzio.
 
Riguardo la parte più strettamente tecnica, come annunciato anche in precedenza è stato definito lo staff per la prossima stagione, con a capo Luca Santarcangelo nel ruolo di direttore tecnico. La prima novità sarà la figura di direttore sportivo, punto cardine per la crescita della società, che sarà ricoperta da Michele Interollo
Per la prima squadra, il ruolo di head coach è stato affidato a Riccardo Ghellini, che sarà affiancato da Luca Santarcangelo nella doppia veste di coach e giocatore. Ghellini ha un importante passato da giocatore, anche nella massima serie oltre che con la casacca della RAC con la quale ha chiuso la carriera.
In Under 18 continuerà anche per la stagione 2019-2020 il percorso della Lega Latina Rugby (franchigia tra Rugby Anzio Club e Lanuvio), quest’anno guidata dal coach cresciuto nel vivaio della Rugby Anzio Club, Matteo Mangili.
In Under 16 e in Under 14 due grandi novità, all’esordio nel ruolo di primo allenatore Mirko Murace sulla panchina della Under 14 mentre per la Under 16 Giovanni Perella metterà a disposizione dei ragazzi la sua grandissima esperienza. Inoltre le due rappresentative quest’anno saranno protagoniste di un percorso tecnico di primissimo livello grazie all’accordo siglato tra Nuova Rugby Roma e Rugby Anzio Club. Una partnership che permetterà agli atleti di Anzio di crescere tecnicamente e non solo, considerando che per tutta la stagione le due categorie si alleneranno congiuntamente, e con la supervisione dei tecnici della Nuova Rugby Roma che saranno presenti sul campo per affiancare i coach della RAC nella preparazione tecnica dei giocatori.
Passando al minirugby, partiamo dalla categoria Under 12 dove pure qui c’è una gradita novità sulla panchina, vista la presenza di Mattia Bassi, anche lui con un importante passato da giocatore della Rugby Anzio e da allenatore visti gli ottimi risultati raggiunti nella scorsa stagione alla guida della Under 16. Mattia Bassi sarà affiancato dal giovane e promettente allenatore Andrea Chicarella.
In Under 10 confermata la guida di Stefano Infanti, ormai colonna portante del minirugby, affiancato dal giovane Mirko Murace che prosegue il suo cammino di crescita come allenatore oltre che di giocatore nel PrimoXV.
Per l’Under 8 Head Coach sarà Alessandro Rosi, che nella stagione precedente ha svolto un lavoro eccellente, e sarà affiancato da Giovanni Pacchiarotti, anche lui giovane allenatore proveniente dal vivaio della Rugby Anzio Club.
Infine nella categoria Under 6 doppia conferma, Valeria Coni e Eleonora Chicarella continuano nel loro incessante e fantastico lavoro di iniziare i piccoli ragazzi al fantastico mondo del rugby.
Proseguirà anche l’attività della categoria Touch, in costante crescita sotto tutti i punti di vista, che per la prossima stagione sarà guidata daMatteo Martino e Mauro Pignatiello.
“Sarà bello iniziare questa nuova esperienza sportiva e sono fiero di far parte di questo progetto da direttore tecnico. L’obiettivo tecnico della prossima stagione sarà quello di migliorare nello specifico le skills dei nostri atleti, a partire dal minirugby. Questo lavoro servirà̀ a migliorare le abilità fondamentali per giocare bene. Sono fiducioso perché conosco la qualità tecnica e umana di tutti i componenti dello staff tecnico, e proprio queste qualità ci permetteranno di fare bene anche nella collaborazione con la Nuova Rugby Roma e la franchigia Legio Invicta per le Categorie Under 14 e Under 16”, ha detto il direttore tecnico Luca Santarcangelo.