Home Cultura e Spettacolo Un successo il concerto d’Estate della Corale Città di Nettuno al Borgo

Un successo il concerto d’Estate della Corale Città di Nettuno al Borgo

303
La Corale Città di Nettuno in scena al Borgo

Grande e meritato successo della Corale Città di Nettuno e del suo gruppo giovanile sabato 27 luglio scorso con il tradizionale Concerto d’estate. ll consueto appuntamento estivo è stato il primo importante appuntamento culturale del nutrito programma di manifestazioni per la stagione estiva approntato dalla Amministrazione comunale. ll numeroso pubblico presente a Piazza San Giovanni ha particolarmente gradito l’apertura del programma da parte del Coro Giovanile che ha eseguito con la consueta preparazione alcuni noti brani del repertorio internazionale. Complimenti a tutte le giovani bravissime ragazze ed un particolare apprezzamento per l’opera svolta dal dinamico Matteo Esposito e dai fratelli Calvi. A seguire la prima parte del programma del Coro degli adulti che ha cantato un incosueto repertorio spaziando dal notissimo Moon River al classico francese “Plaisir d’amour”, eccellente il brano di apertura della prima parte cantata dai due cori riuniti – circa 60 elementi – con la simpatica esecuzione di un notissimo brano “Lion sleep tonight “. Sempre a cori riuniti è stato poi eseguito l’entusiasmante brano di “Adiemus” di lenkins. La seconda parte è stata introdotta dal gruppo strumentale con l’esecuzione del notissimo brano “Nuovo cinema Paradiso” di Morricone cui ha fatto seguito la Corale con il bellissimo brano “Gabriel’s Oboe” dello stesso maestro, colonna sonora del celebre film “Mission”. A seguire è stata cantato “Roma Capoccia” con un simpatico adattamento per Coro della maestra della Corale  Elisa Park, ed altri brani di Trovaioli e Denza. Le esibizioni dei Cori sono state intervallate dai sonetti degli amici ‘i Poeti de’ Borgo “‘ applauditi Maurizio Stati e Giacomo Antognarelli in modo particolare Vincenzo D’Annibale per il sonetto dedicato al carabiniere ucciso a Roma. Affascinante la performance della giovane promessa nettunese, il soprano Giorgia Tirocchi che ha eseguito un bel brano di Tosti e “L’aria della Vilia” da Vedova Allegra insieme al Coro-Applaudita la consueta bravura del Maestro Francesco De Felice al flauto e la pianista Corinna Pollastrini perfetta malgrado le difficoltà della serata particolarmente ventosa. Un riconoscimento speciale all’opera impeccabile della Maestra Elisa Park che con un paziente e proficuo lavoro è riuscita a dare a due gruppi corali-quello dei ragazzi e quello degli adulti – la necessaria e molto apprezzata coesione Precisa ed esauriente la presentazione del programma da parte della corista Annalisa De Vito. Un particolare ringraziamento al Comune per il sostegno ed i servizi molto gradita la presenza del Vice Sindaco Alessandro Mauro, e di Maddalena Noce – Assessore ai servizi sociali ed anche di alcuni consiglieri comunali.