Home Cronaca Gli spezzano le gambe ad Anzio, la polizia indaga e acquisisce le...

Gli spezzano le gambe ad Anzio, la polizia indaga e acquisisce le immagini

720

Continuano le indagini della Polizia di Anzio per arrivare ad individuare gli autori della brutale aggressione ad un cittadino macedone incensurato di 46 anni che nella notte tra domenica e lunedì è stato abbandonato al Pronto soccorso di Anzio con le gambe spezzate. L’uomo è ancora in forte stato di choc e non parla ma gli investigatori della polizia stanno ricostruendo i suoi movimenti. Secondo le prime risultanze l’uomo era andato in un locale a Lavinio da cui si è allontanato in tarda notte con quattro persone. A testimoniarlo le riprese della videosorveglianza che sono state acquisite agli atti, così come le immagini della videosorveglianza del Pronto soccorso di Anzio che dovrebbe aver immortalato le persone che lo hanno portato presso la struttura sanitaria. Ora resta da capire il contorno di questa drammatica vicenda e capire in che ambito è maturato un pestaggio di questa portata.
Daniele Reguiz