Home Politica Scuola e auto elettriche, le interrogazioni del consigliere 5s di Anzio Guain

Scuola e auto elettriche, le interrogazioni del consigliere 5s di Anzio Guain

95
Il consigliere 5 stelle di Anzio Alessio Guain

“Queste sono le mie interrogazioni portate nell’ultimo Consiglio Comunale di Anzio. La prima sulla situazione delle scuole di Lavinio. Il muro della scuola Gianni Rodari (Via dei Garofani, Istituto Comprensivo Anzio3) che da più di 3 anni è caduto e priva i bambino di parte dello spazio di gioco. L’assessore mi ha assicurato che entro pochi giorni partiranno i lavori di ripristino. In più ho chiesto info sempre sullo stesso immobile chiarimenti riguardanti possibili problemi strutturali. Mi è stato assicurato sempre dall’assessore, ma anche dal sindaco, che il problema era solo nel sottotetto. Si sta provvedendo alla valutazione del danno e a breve partiranno i lavori di sistemazione”. Lo scrive in una nota stampa il consigliere comunale 5 stelle Alessio Guain.
“Sempre sulle scuole ho chiesto chiarimenti sulla situazione delle 4 aule dell’istituto Virgilio (Istituto Comprensivo Anzio5) in prestito all’istituto Collodi (Istituto Comprensivo Anzio3) e delle problematiche causate da questa situazione. Mi è stato chiarito che anche in questo caso si sta provvedendo, a breve inizieranno i lavori per l’ampliamento del Collodi con 4 aule in più. Nella mia seconda interrogazione ho chiesto che fine hanno fatto le 17 torrette di ricarica EnelX per le auto elettriche promosse dal comune nei primi giorni di gennaio e non ancora viste ad estate inoltrata. Il Sindaco in prima fase smarrito ad un certo punto riceve un post-it giallo dagli uffici con su scritto: A breve risolveremo. Lo spero! Aggiungo io. Adesso si passa alla fase di controllo, per verificare che non siano solo chiacchiere”.