Home Attualità Da settembre nuovi parroci nelle parrocchie di Anzio, Nettuno e Castelli

Da settembre nuovi parroci nelle parrocchie di Anzio, Nettuno e Castelli

1313
Il vescovo di Albano

Riguardano le parrocchie di Torvaianica, Ardea, Lido dei Pini, Ariccia, Lanuvio, Pavona, Ciampino e Nettuno gli avvicendamenti di incarichi per i sacerdoti della Chiesa di Albano decisi dal vescovo Marcello Semeraro e comunicati con una lettera al presbiterio diocesano, giovedì 11 luglio. “Avvicendamenti e nuovi incarichi – scrive il vescovo Semeraro – sono stati decisi, dopo aver riflettuto ed essermi debitamente consigliato, in risposta a varie istanze, personali o legate alle esigenze della cura animarum ed essendosi verificate le condizioni previste dalla disciplina ecclesiastica”. Nel dettaglio, don Bernardo Bulai, parroco di Santa Maria Maggiore in Lanuvio, andrà nella parrocchia Gesù Divino operaio di Ciampino, al suo posto è stato nominato parroco a Lanuvio don Andrea De Matteis, che lascia la guida della parrocchia Santuario di Santa Maria di Galloro, ad Ariccia. Qui il nuovo parroco è monsignor Giovanni Masella, finora parroco della Beata Vergine Immacolata a Torvaianica, che andrà anche nella parrocchia ariccina di Santa Maria Assunta in Cielo, dove lascia l’attuale parroco, don Antonio Scigliuzzo, nominato responsabile del Propedeutico nel seminario regionale del Lazio sud e delle diocesi suburbicarie e da ora collaboratore parrocchiale nella chiesa Gesù Divino operaio di Ciampino. Nella chiesa di Ciampino, lascia quindi l’incarico l’attuale amministratore parrocchiale don Josè Luis Caceres Icabalzeta, inviato dal vescovo Semeraro alla guida della parrocchia Sant’Eugenio I, papa di Pavona, al posto di don Alessandro Paone, che assume il ruolo di parroco di Santa Caterina da Siena (in località Castagnetta) e Regina Pacis (in località Pian di frasso) ad Ardea. La guida della comunità della Beata Vergine Immacolata, a Torvaianica, sarà assunta da don Andrea Conocchia che, così, lascia la comunità dell’Assunzione della Beata Vergine Maria a Lido dei pini (Anzio): al suo posto il vescovo ha incaricato quale amministratore parrocchiale don Marcin Swiatek, attuale vicario parrocchiale proprio a Torvaianica. Infine, don Angelo Patrice J.K. Solonirina, sacerdote fidei donum, è stato nominato amministratore parrocchiale di Santa Barbara a Nettuno. A meno di casi particolari, tali avvicendamenti saranno esecutivi dal prossimo settembre. Intanto, in virtù di questi cambiamenti, dal mese di ottobre – e fino alla scadenza dell’attuale quinquennio – monsignor Giovanni Masella assumerà anche l’incarico di Vicario territoriale di Ariccia e don Vittorio Petruzzi quello di Vicario territoriale di Anzio.