Home Politica L’opposizione presenta una mozione: Sosta gratuita per le auto elettriche

L’opposizione presenta una mozione: Sosta gratuita per le auto elettriche

532
Il consigliere Roberto Alicandri

E’ stata indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale di Nettuno una Mozione firmata dall’opposizione di Nettuno ad esclusione dei consiglieri comunali Daniele Mancini e Simona Sanetti.

“Come gruppo consiliare dei democratici – spiega il consigliere Roberto Alicandri – ci siamo fatti promotori della seguente mozione ed abbiamo accolto con molta soddisfazione l’adesione dei gruppi del Patto, dei Cinquestelle e della Vaccari. Questo a dimostrazione di quanto affermato da gran parte dell’opposizione nel primo consiglio comunale ovvero che il ruolo della minoranza è si quello di fare una opposizione dura ma anche di elaborare delle proposte”. Di seguito il testo della Mozione:

Oggetto: sosta gratuita nelle strisce blu dei veicoli elettrici o ibridi con motore elettrico. Premesso che, lo stato di salute delle nostre città si conferma sempre più compromesso dall’elevato tasso di inquinamento, obbligando gli Amministratori locali ad intervenire in modo più incisivo nelle azioni intraprese per l’uso di mezzi a basso impatto ambientale. Considerato che lo stato italiano e numerosi stati europei, incentivano l’acquisto di auto elettriche ed ibride intervenendo direttamente sull’acquisto con degli ecoincentivi, è nostra convinzione che anche i comuni debbano fare la loro parte mettendo a disposizione dei servizi atti a promuovere l’uso di tali vetture.
Visto che in molti comuni italiani gli incentivi alle auto elettriche o ibride sono non solo in forma di servizi come colonnine per la ricarica a tariffa agevolata o gratuita, accesso alle zone ZTL, ma anche con la possibilità di consentire la sosta gratuita o a prezzo ridotto nelle strisce blu pubbliche a presenti sul territorio comunale.
Ritenuto che anche le auto ibride quando viaggiano sotto i 50 Km/ora funzionano essenzialmente a motore elettrico, non emettendo gas di scarico. Fanno esclusione quelle auto ibride con piccoli motori elettrici che non possono viaggiare a sola trazione elettrica e che devono essere escluse dal richiesto beneficio. 

 

IMPEGNA 

Il Sindaco e la giunta comunale a mettere in atto le iniziative più idonee affinché venga attuato:
1) il parcheggio completamente gratuito sugli stalli di sosta a pagamentopresenti sul territorio comunale, dei veicoli elettrici e abbonamenti ridotti del 50% per gli ibridi con motore elettrico, compresi gli abbonamenti per i residenti;
2) accesso gratuito nella ZTL dei veicoli elettrici dei residenti;
3) Tali esenzioni vengono rilasciate su richiesta del possessore dell’auto appartenente alle suddette categorie, verrà rilasciato apposito tagliando. Il tagliando di esenzione dovrà essere esposto in maniera visibile dal parabrezza in modo da poter testimoniare il beneficio concesso. 

Roberto Alicandri
Marco Federici
Antonio Taurelli
Waldemaro Marchiafava
Mauro Rizzo
Luigi Carandente
Enrica Vaccari