Home Cultura e Spettacolo Istituto comprensivo Anzio 3, Se esploro, capisco, conosco, amo… a Villa Adele

Istituto comprensivo Anzio 3, Se esploro, capisco, conosco, amo… a Villa Adele

139

Si è svolta il 3 luglio la manifestazione conclusiva del progetto, Se esploro, capisco, conosco, amo…Villa Adele, dell’Istituto Comprensivo Anzio 3 con il quale trasversalmente si è avviato nei bambini lo sviluppo di conoscenze significative sul territorio.

Aperto dal Dirigente Scolastico Maria Teresa D’Orso, l’evento rappresenta la chiusura delle attività del progetto PON relativo al Potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico svolte durante tutto l’anno scolastico che ha coinvolto gli alunni della seconda C e che ha portato alla nascita di un libro riassuntivo delle tematiche affrontate e, come afferma il Dirigente scolastico rappresenta, “l’impegno che gli alunni hanno posto in essere e l’opportunità, grazie ai finanziamenti europei, di   divulgare il loro lavoro e le conoscenze apprese, anche fuori dalla scuola. Nel libro si racconta, con gli occhi di un bambino e le mani di esperti, una parte del nostro territorio, cioè Villa Adele, una realtà che rappresenta un gioiello e come tale va preservata e amata perché è qualcosa di nostro, è qualcosa della nostra comunità”. Le attività sul posto, hanno ribadito quanto, nel titolo del progetto si affermava, e hanno raccolto grande entusiasmo e partecipazione di quanti erano presenti. Le parole del DS, sintetizzano quanto di meglio si potesse dire sul nostro progetto e gli apprezzamenti e i ringraziamenti dell’Assessore alla P.I. Laura Nolfi, gratificano ulteriormente il nostro lavoro. Il progetto è terminato ma la strada è ulteriormente segnata ad una collaborazione fattiva tra questi piccoli cittadini di Anzio e l’Amministrazione attraverso un progetto ancora in corso e tutto da sviluppare.

Siamo grati al nostro Capo d’Istituto, per le parole e il supporto dato, all’esperto botanico il dottor Giuliano che ci ha fornito l’apporto tecnico e le competenze indispensabili e all’ Amministrazione Comunale per la collaborazione, in particolare alla referente Giuseppina Canzoneri responsabile dell’area didattico-pedagogica,  con cui è stato possibile lavorare in concerto e sinergia per realizzare delle esperienze altamente formative per tutti noi, ma anche attivare comportamenti civici che si potenzieranno ulteriormente con noi insegnanti nonché genitori, e ci auguriamo, anche senza di noi, in futuro.

Ringraziamo la rappresentante d’Istituto e di classe Penelope Gorgoni e tutti i genitori, senza la loro disponibilità, non sarebbe stato possibile quanto realizzato ed infine, i bambini, che hanno regalato momenti intensi ed indimenticabili a noi docenti  C. Cammisa e C. Passa.

dav
dav