Home Attualità Pagamento ticket a Nettuno, sede da malore e proteste dei cittadini

Pagamento ticket a Nettuno, sede da malore e proteste dei cittadini

1195
Il Comando della Polizia locale di Nettuno

E’ una doppia protesta quella che riguarda la sede del pagamento dei ticket nel palazzo di via della Vittoria a Nettuno. La prima riguarda la sede in se, una stanza piccola, piena di insetti, afosa e senza alcuna forma di refrigerazione se si esclude un ventilatore che fa girare aria calda. Sono diversi i cittadini che ci hanno segnalato un clima da malore per chi resta in attesa per pagare il biglietto e ovviamente, anche per il personale presente che ha più volte fatto presente il problema, rimanendo inascoltato.

Una seconda questione riguarda l’impossibilità per i cittadini di pagare in contanti. In questo modo chi deve saldare la sosta dopo aver preso la macchina e raggiunto via della Vittoria, deve di nuovo trovare posto, fare l fila, cercare gli spicci, uscire dall’ufficio e fare almeno 30 metri per pagare alla macchinetta più vicina, sempre che questa non sia guasta. Una situazione al limite del ridicolo per chi, spesso, deve anche fare il giro dei bar per farsi cambiare i soldi precisi. In un post su Fb una signora, dopo aver raccontato la sua esperienza avanza la proposta più ovvia: “Date due spicci al personale e cercate di semplificare la vita dei cittadini”.

Il servizio sembra totalmente da riorganizzare e sono in molti a rimpiangere la vecchia sede di via Napoli, decisamente più comoda, e il vecchio sistema di pagamento che rendeva le operazioni di saldo della sosta meno complesse per i cittadini.