Home Politica Sfiducia alla Pollastrini, convocata la Commissione trasparenza di Anzio

Sfiducia alla Pollastrini, convocata la Commissione trasparenza di Anzio

108
Rita Pollastrini, consigliere Movimento 5 stelle Anzio

“Ho convocato per il 5 Luglio alle 15 la Commissione Controllo e Garanzia su richiesta dei capigruppo di maggioranza con unico punto di odg la sfiducia al mio ruolo di Presidente”. Lo scrive in una nota stampa il capogruppo del Movimento 5 stelle di Anzio Rita Pollastrini che sembra essere protagonista di una spiacevole ‘manovra’ concordata da alcuni esponenti della maggioranza in accordo con una parte di quella che si fa fatica a definire opposizione.
“Questa volta i cittadini non vedranno discutere nella Commissione temi che riguardano l’interesse pubblico (in precedenza ci siamo occupati di bandi, convenzioni, consorzio, Capo d’Anzio). I Capigruppo di maggioranza non hanno mai chiesto una sola convocazione, non hanno mai proposto un odg o dato suggerimenti, non hanno mai risposto alle mie mail di proposte, non hanno mai lamentato mie inadempienze.
Questa Commissione sarà quindi pagata con i soldi dei contribuenti per discutere di strategia politica anziché dell’interesse dei cittadini.
Non mi sottraggo alla richiesta, ma non voglio contribuire a sprechi di denaro pubblico, per questo motivo ho protocollato la rinuncia ai gettoni di presenza che mi spettano per questa commissione, maturati e futuri, affinché sia chiaro che l’unico obiettivo perseguito in questo anno di lavoro a presidenza M5S è stata la trasparenza sugli atti amministrativi, peraltro unico scopo della Commissione. Ricordo che le commissioni sono aperte al pubblico”. Ora non resta che attendere l’esito della Commissione che sembra destinata a chiarire in maniera più chiara i rapporti tra maggioranza e minoranza del consiglio.