Home Cultura e Spettacolo Dai Cacciatori a Nettuno la Minestra di pesce ‘diversa da quella di...

Dai Cacciatori a Nettuno la Minestra di pesce ‘diversa da quella di Anzio’

1430

Le pagine del Messaggero di Roma incoronano il Ristorante d’eccellenza I Cacciatori di Nettuno come i fornitori del ‘meglio del pesce locale’. I fratelli Giuseppe e Francesco Faraone “onorano le loro radici con una cucina allegra con brio, ricca di suggestioni moderne e dei ricettari della nonna. Appartiene a questo filone la tradizionale minestra di pesce, nella sua versione autentica (diversa da quella di Anzio)”. “Nel curato storico locale davanti al Borgo – chiude il Messaggero – va ogni giorno in scena uno spettacolo tutto giocato sul meglio del mercato del pesce”.