Home Cronaca Muore folgorato a vent’anni davanti al fratello e agli amici, addio a...

Muore folgorato a vent’anni davanti al fratello e agli amici, addio a Florin Cercel

8742

Una serata brava, tra amici, quella che ha condotto alla drammatica scomparsa di un ventenne nato in Romania e da qualche tempo residente a Nettuno per lavoro. A perdere la vita, dopo essere saluto sul treno Roma Nettuno e aver toccato i cavi dell’alta tensione è stato Florin Cercel. Il giovanissimo era in compagnia del fratello e di due amici di Nettuno. Probabilmente qualche bicchiere di troppo e la voglia di fare qualcosa di pericoloso, come capita troppo spesso, lo hanno portato ad una morte che lascia senza parola. Il giovanissimo è stato colpito da una scarica da 3600 volt che non gli ha lasciato scampo. Inutili i tentativi di rianimazione presso la Stazione ferrovia di Nettuno, degli amici prima e del personale medico del 118 poi. Per il giovane Florin non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono giunti i Carabinieri, che anche grazie all’ausilio delle telecamere hanno ricostruito i fatti. Per la tragedia non ci sono indagati.