Home Cronaca Legambiente al Sindaco di Anzio: “Verificare la balneabilità a Lido dei Pini”

Legambiente al Sindaco di Anzio: “Verificare la balneabilità a Lido dei Pini”

411
Lo sversamento

Interviene sul caso dello sversamento di Lido dei Pini l’associazione Legambiente attraverso un comunicato stampa.

“In merito allo sversamento di liquami – si legge nella nota – segnalato e filmato il 17 giugno 2019 da alcuni cittadini nella foce del fosso di Cavallo Morto a Lido dei Pini il Circolo Legambiente “le Rondini” di Anzio-Nettuno chiede al Sindaco, in qualità di responsabile della salute pubblica, di far accertare la balneabilità del tratto di mare e di interessare del caso la Polizia Scientifica. Oggi esistono tutti gli strumenti per accertare se i liquami sono di provenienza animale od umana e se sono stati anche parzialmente trattati in qualche impianto di depurazione. Si possono seguire le tracce sul corso del fiume fino ad arrivare all’origine dello sversamento e sono possibili anche indagini biologiche per attribuire le responsabilità. Chiediamo inoltre che la popolazione venga informata dei risultati dell’inchiesta, senza stendere il solito velo di silenzio e dimenticanza in attesa del prossimo disastro ambientale. Ricordiamo inoltre che le leggi per i disastri ambientali ci sono e prevedono pene pesanti che vanno applicate”.