Home Cultura e Spettacolo Rifiuti a Lavinio, l’assessore Fontana: “Saremo cattivissimi con i trasgressori”

Rifiuti a Lavinio, l’assessore Fontana: “Saremo cattivissimi con i trasgressori”

538
Il Vicesindaco Danilo Fontana
“Buonasera redazione, la presente per segnalarvi che Lavinio mare è ormai un’immensa discarica a cielo aperto e che tutte le telefonate fatte all’ufficio Ambiente sono inutili perché promettono di venire a rimuovere queste montagne di rifiuti e invece nulla.
Sono tre settimane che chiamo ma niente, ho provato a chiamare alla segreteria del sindaco ma niente. Promettono solamente e invece i sacchi di rifiuti verdi prosperano lì, adesso si sono aggiunti rifiuti inerti, tazza del vater e altro. Mi vergogno di appartenere a questa comunità che non riesce a conferire ordinatamente i suoi rifiuti, non riesco a comprendere questi giardinieri che puliscono i giardini di queste belle ville di Lavinio mare e sporcano il fuori. Questo posto ha delle potenzialità enormi, potrebbe dare molto di più e invece affoga nei rifiuti e non venitemi a parlare di bandiera blù”. Questa la lettera, una delle tante, arrivata in Redazione per segnalare la situazione di degrado a Lavinio, ma anche a Villa Claudia e in generale in periferia. Il Vicesindaco e assessore all’Ambiente Danilo Fontana sulla vicenda ha le idee molto chiare e a breve attuerà soluzioni durissime. “Alcuni cittadini – ha detto Fontana – sembrano impazziti. In questi giorni stiamo lavorando con un ragno per raccogliere tutti i rifiuti che sono stati abbandonati per strada. Questa mattina abbiamo anche fermato un cittadino che senza pensarci stava abbandonando un materasso per strada e lo abbiamo multato. Stiamo formando delle squadre di controllo, almeno quattro, in collaborazione con la Polizia locale. Saremo cattivissimi multeremo ogni incivile perché questa situazione è inaccettabile”.