Home Politica La maggioranza ‘sfiducia’ Rita Pollastrini (5s), dalla Commissione trasparenza

La maggioranza ‘sfiducia’ Rita Pollastrini (5s), dalla Commissione trasparenza

140
La commissione trasparenza
Non è più tollerabile che la commissione trasparenza del Comune di Anzio venga usata, strumentalmente, come una sorta di tribunale politico, anziché come un’Istituzione del Consiglio Comunale al servizio dei cittadini.
Dopo quanto accaduto, nell’ultima assise della Commissione Trasparenza, convocata sentendo anticipatamente due soli Consiglieri Comunali, come tra l’altro dichiatato a mezzo stampa, vista la totale assenza di imparzialità da parte del Presidente della Commissione, Rita Pollastrini e l’uso improprio del suo ruolo, i Capigruppo Consiliari di Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Lista Candido De Angelis, Noi con Anzio e UDC, hanno formalmente richiesto la convocazione urgente della Commissione Trasparenza con, all’ordine del giorno, la mozione di sfiducia nei suoi confronti e la contestuale nomina del nuovo Presidente che, come previsto dal regolamento, spetterà comunque all’opposizione.
Lo scrivono in una nota stampa i Capigruppo Consigliari di maggioranza
FORZA ITALIA – MARCO MARANESI
LEGA – VITO PRESICCE
LISTA CANDIDO DE ANGELIS – WALTER DI CARLO
FRATELLI D’ITALIA – DAVIDE GATTI
NOI CON ANZIO – ANGELO MERCURI
UDC – ROBERTA CAFA’
Ma a questi novi va certamente aggiunto quello di Anna Marracino del Pd, che nella stessa commissione trasparenza ha detto con chiarezza che la Pollastrini “non aveva più la sua fiducia”, poiché aveva convocato con maggiore celerità commissioni chieste da altri consiglieri.