Home Politica Marchiafava chiude a piazzale Le Sirene: “Contro di me un Ministro”

Marchiafava chiude a piazzale Le Sirene: “Contro di me un Ministro”

1315

di Mirko Piersanti

Si è conclusa questa sera presso il Piazzale delle Sirene a Nettuno la campagna elettorale del candidato sindaco di centrosinistra Waldemaro Marchiafava, che ha tenuto un discorso non privo di polemiche. “Da più parti – ha affermato il Professore – mi è stato detto che è dovuto scendere un ministro per combattere Marchiafava, questo in realtà è qualcosa che mi inorgoglisce, non per il ministro. Ma se c’è stato bisogno di fare questo vuol dire che anche dall’altra parte hanno avvertito la voglia di cambiamento e di dare a questo paese un volto nuovo. Vorrei però dire una cosa, ritengo insopportabile che una persona che solo per un’occasione mette una maglia che non gli appartiene. Quella maglia è stata guadagnata dai nettusesi, noi non abbiamo bisogno di metterla, ce l’abbiamo dentro quella maglia, noi Nettuno la sentiamo dentro. Non è possibile che una persona sventoli il rosario, è vergognoso fare questo di fronte alla Madonna di San Rocco solo per una mera campagna politica. Lì si tocca il sentimento delle persone, non si deve fare. Noi siamo altro, lo diciamo da tempo. Inoltre sono stato giudicato di aver strumentalizzato i bambini, ma quello che è successo domenica con la bandiera, la maglia, il rosario è la cosa peggiore della strumentalizzazione. Io non ho strumentalizzato i bambini e non lo farò mai”. Lo stesso Marchiafava ha voluto ringraziare nel suo intervento quanti lo hanno sostenuto nella sua campagna elettorale, un cammino che come ha precisato il noto medico locale “è stato viaggio iniziato pochissimo tempo fa quando ho comunicato quello che volevo fare insieme a tutti. Credo che nessuno avrebbe mai creduto in più di seimila persone che ragionano e che vogliono il bene di questo paese. Continuerò a dire grazie per tutte le emoziono che mi state facendo vivere e che mi continuerete a far vivere nei prossimi 5 anni”. Infine Marchiafava ha chiamato sul palco tutti le persone che hanno preso più voti lo scorso 26 maggio e che, in caso di vittoria di Marchiafava, potrebbero essere i nuovi consiglieri di maggioranza. La serata è stata animata dalla musica del gruppo musicale The Real Soul Machine che hanno fatto divertire e ballare il pubblico presente.