Home Attualità Inaugurazione al Forte Sangallo, rispunta l’ex Sindaco, gelo con gli ex assessori

Inaugurazione al Forte Sangallo, rispunta l’ex Sindaco, gelo con gli ex assessori

1581
A destra l'ex sindaco Casto
Gli ex assessori, Mancini è stato eletto in consiglio comunale, Simona Sanetti entrerà in assise in caso di vittoria del centrodestra

All’inaugurazione dei lavori nell’area verde al Forte Sangallo di Nettuno, questa mattina, dopo 12 mesi di assenza e nessun coinvolgimento nell’ultima campagna elettorale, almeno per quello che riguarda il Movimento 5 stelle che ha certificato Mauro Rizzo, è rispuntato l’ex Sindaco Angelo Casto. Casto è venuto da solo ma non era l’unico ex amministratore a 5 stelle presente alla cerimonia. Hanno voluto essere presenti anche gli ex assessori della sua giunta Daniele Mancini, vicesindaco, Simona Sanetti e Stefano Pompozzi. Ovviamente tra loro il gelo. Non un saluto né un cenno di riconoscimento. L’ex sindaco si è intrattenuto a salutare alcuni dirigenti, quindi è andato via prima della cerimonia all’interno del Forte in cui il Commissario Strati ha salutato con calore il personale dell’Ente per i 12 mesi di intenso lavoro portato avanti insieme.