Home Primo Piano I Campioncini della Virtus Nettuno si aggiudicano il torneo di Cesenatico

I Campioncini della Virtus Nettuno si aggiudicano il torneo di Cesenatico

910

I campionicini classe 2010 della Virtus Nettuno vincono ancora! La squadra, disciplinata e ben organizzata in campo, è riuscita a trionfare nel prestiogioso torneo di Cesenatico Romagna. Organizzata da AdriaSport, l’ottava edizione di questa competizione ha coinvolto compagini provenienti non solo dalla penisola italiana, ma anche da diverse nazioni europee come Svizzera, Germania, Albania e Romania. Il torneo, di caratura internazionale, si è svolto in due giorni e non ha deluso le aspettative. I giovanissimi calciatori hanno dimostrato di saper padroneggiare il rettangolo verde e di poter offrire sprazzi di ottimo calcio. A spuntarla, però, è stata la Virtus Nettuno, che conferma l’alto profilo tecnico ed aggiunge un’altra coppa al proprio palmares. Una cavalcata inarrestabile quella dei ragazzi di Domenico Massimi, mister dal profondo spessore umano ed allenatore preparatissimo. Infatti i risultati parlano: cinque vittorie su cinque partite giocate, sbarazzandosi di squadre dell’Aquila, Milano, Modena e Reggio Emilia. È stato un vero tripudio verdeblu che inorgoglisce i genitori dei piccoli protagonisti e il dirigente accompagnatore Marco Caltabiano.
Infine bisogna anche sottolineare i numeri di questi piccoli, ma già pronti calciatori: bomber della squadra, Alex Belli ha siglato ben 11 reti, seguito da Federico Frasca autore di 6 goal. Valerio Corsetti a quota 4 realizzazione, Antonio Valentino e Matteo Del Prete con 3 goal completano il quadro. Ma si sa: ad un attacco prolifico corrisponde una difesa solida e compatta. Ed è dunque d’obbligo evidenziare lo splendido torneo disputato dal portiere Flavia Pezzi, vero leader del pacchetto arretrato, e dal difensore Andrea Caltabiano. Non resta che fare i complimenti al mister, grande motivatore che con la sua abnegazione incita i ragazzi, capace di allestire una rosa di ragazzi sportivi e talentuosi, ai ragazzi stessi, capaci di un’altra impresa sportiva, ed ai genitori, che con il loro amore per lo sport e per i propri figli affollano gli spalti di tutti gli stadi. Forza Virtus Nettuno! Che questi successi possano essere un trampolino di lancio per tutti i giovani, sempre sul pezzo e vogliosi di ulteriori vittorie.