Home Cronaca Violenza sessuale, resistenza e danni: arrestato dai Carabinieri di Nettuno

Violenza sessuale, resistenza e danni: arrestato dai Carabinieri di Nettuno

4229

Violenza sessuale, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.
Sono queste le ipotesi di reato per cui è stato arrestato un cittadino straniero, d’origine romena, che venerdì pomeriggio è stato protagonista di una vicenda spiacevole.
L’uomo, in stato di ebbrezza, ha iniziato a infastidire i passanti e, fra una molestia e l’altra, avrebbe anche palpeggiato una ragazza che si trovava in zona.
Chiaramente, il gesto non è passato inosservato ed è quindi scattata la chiamata al 112, coi carabinieri della Stazione di Nettuno che sono subito intervenuti, tentando di bloccare l’uomo e raccogliendo le testimonianze dei presenti rispetto a quanto accaduto.
Non contento, lo straniero ha iniziato a prendere a calci l’auto di servizio dell’Arma, cercando di non essere caricato sul mezzo per essere portato in caserma.
Anche negli uffici, le escandescenze dell’uomo non si sarebbero placate.
Una volta avuta chiara la situazione, però, i carabinieri di via della Liberazione hanno arrestato l’uomo e, per le ipotesi di reato sopra accennate, lo hanno accompagnato in carcere a Velletri, dove è stato ristretto e messo a disposizione della competente autorità giudiziaria.