Home Cronaca Malmenata dal compagno ad Anzio, operazione al braccio e terapia intensiva

Malmenata dal compagno ad Anzio, operazione al braccio e terapia intensiva

2823
L'ingresso dell'Ospedale di Anzio e Nettuno

Restano complesse le condizioni di salute della donna di Anzio che è stata malmenato in maniera pesantissima dal compagno, davanti alla madre 80enne di lui e ai due figli minori. Il dramma si è consumato in un appartamento ad Anzio Colonia. L’uomo ha pestato la donna rendendola quasi irriconoscibile in volto a causa delle tumefazione, le ha rotto 8 costole e le ha causato una frattura scomposta al braccio. La donna è finita in Coma. Dopo qualche giorno le sue condizioni sono lentamente iniziate a migliorare ma non è mai uscita dalla terapia intensiva. Nei giorni scorsi l’operazione al braccio per ricomporre la brutta frattura. Lentamente iniziano a migliorare i lividi e le tumefazioni. L’uomo, che dopo averla pestata fin quasi alla morte ha preso dei tranquillanti e si è messo. dormire, ora è in carcere. Al suo risveglio ha preso una delle armi in suo possesso, tutte ottenute e detenute illegalmente, ed ha sparato al televisore di casa. Vicino alla donna, le cui condizioni sono ancora serie, le amiche di sempre e i familiari. A quanto pare le violenze domestiche e le botte andavano avanti da tempo. Ora sta alla magistratura far si che l’incubo possa considerarsi davvero finito.