Home Politica “La Nettunense ridotta a mulattiera”, il Sindaco di Anzio scrive a Zingaretti

“La Nettunense ridotta a mulattiera”, il Sindaco di Anzio scrive a Zingaretti

304
Candido De Angelis

“Si evidenziano le pessime condizioni nelle quali versa la Statale Nettunense, da sempre una delle arterie più pericolose d’Italia, nel tratto compreso tra Aprilia ed Anzio.  La strada in oggetto, che tutti i giorni è attraversata da decine di migliaia di veicoli, è ormai ridotta ad una ‘mulattiera’, con sempre più serie ripercussioni sulla sicurezza stradale”.

E’ l’inizio della nota del Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, indirizzata al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti ed all’Assessore regionale ai lavori pubblici, Mauro Alessandri, rispetto alle pessime condizioni della Statale Nettunense, nel tratto compreso tra Aprilia ed Anzio.

“La Città di Anzio, unica Città di mare Bandiera Blu e Bandiera Verde nell’intera Provincia di Roma, con il sopraggiungere della stagione estiva e con gli eventi di spessore nazionale inseriti nel programma di AnzioEstateBlu2019, – prosegue nella nota il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis – sarà tra le mete turistiche d’eccellenza regionale e non è ammissibile che un’arteria di collegamento, di primaria rilevanza, sia in queste drammatiche condizioni.  Inoltre, a codesto Ente, continua a sopraggiungere il grido d’allarme degli operatori sanitari e la difficoltà per i mezzi di pronto soccorso, come le ambulanze, di prestare il proprio servizio in sicurezza e senza contraccolpi, causati dalla pessima situazione stradale, per i pazienti trasportati.  Si chiede pertanto, con assoluta urgenza, – conclude il Sindaco De Angelis – di mettere in moto tutte le procedure per la messa in sicurezza della Nettunense, nel tratto Aprilia – Anzio e per la realizzazione del nuovo manto stradale”.