Home Cronaca La vicina gli fa causa per la musica alta, pignoramento da 32mila...

La vicina gli fa causa per la musica alta, pignoramento da 32mila euro allo 013

3769

Brutto colpo davvero per il titolare dello 013, il Bar che si trova al centro di Anzio che era in causa dal 2014 con una donna residente nel suo palazzo, per la musica troppo alta. Dopo alcune verifiche eseguite anche dall’Arpa Lazio e diverse udienze presso il Tribunale di Velletri, è arrivata la sentenza che prevedeva anche il pignoramento di tutto il mobilio dell’attività commerciale fino alla somma del risarcimento stabilito dal Tribunale, pari a 32mila euro.
Il superamento dei decibel era pari a poco più di due punti durante un evento estivo contestato dalla donna, ma anche nell’attività quotidiana la musica era contesta dalla donna che ha più volte chiesto al titolare di fare lavori per insonorizzare il locale. lavori decisamente cari che sarebbero costati oltre 10 mila euro. All’esito della controversia legale è andata anche peggio. L’Ufficiale giudiziario ha pignorato tutto. Le aste sono andate a vuoto, tranne l’ultima, in cui la stessa donna che ha fatto causa si è comprata, per la somma di 6mila euro, i televisori, il bancone, il mobilio e tutta la cucina. Solo il bancone, infine, lo ha lasciato al titolare del negozio, per la somma di 3mila euro.