Home Attualità Degustazione per beneficenza ad Anzio, massimo impegno per Cardiologia

Degustazione per beneficenza ad Anzio, massimo impegno per Cardiologia

213

Si è svolta nei giorni scorsi presso il Reparto di Cardiologia dell’Ospedale Riuniti Anzio Nettuno, la conferenza stampa per la presentazione delle finalità sociali dell’evento “ANTIUM, Vino e Turismo” previsto, per il 25 maggio, al Parco di Villa Adele. Il progetto si pone l’ambizioso obiettivo di raccogliere fondi per acquistare un “tavolo strumenti con toul a flusso laminare focalizzato” per l’Ospedale Riuniti.

“Si tratta di un macchinario importantissimo, fondamentale per ridurre, fino quasi ad eliminare del tutto, il rischio delle infezioni durante gli interventi in sala operatoria – ha affermato il direttore UOC di Cardiologia, dott. Natale Di Belardino -. Colgo l’occasione per ringraziare l’Amministrazione Comunale, le associazioni e la cittadinanza stessa, per l’attaccamento all’ospedale e per i tanti atti di generosità che, vi assicuro, contraddistinguono questo territorio”. Alla conferenza stampa, insieme al dott. Di Belardino, sono intervenuti il Sindaco di Anzio, Candido De Angelis, l’Assessore alle attività produttive, turismo e spettacolo, Valentina Salsedo, il Consigliere Comunale, Walter Di Carlo, il dott. Carlo Bedini  del Pronto Soccorso e il Presidente dell’Associazione Uniti con il Cuore, Alessandro Toppetta, impegnato, con l’Amministrazione Comunale, nell’organizzazione della manifestazione. “Da mesi siamo impegnati, in ogni sede, per lavorare al potenziamento del nostro Ospedale, – ha affermato il Sindaco, Candido De Angelis – presso il quale operano ottime professionalità, come il dott. Di Belardino, che ringrazio per l’impegno profuso a tutela della salute della cittadinanza. Rispetto al meritevole progetto ed all’acquisto dell’importante macchinario, come Amministrazione Comunale, faremo la nostra parte”.

L’evento”ANTIUM Vino e Turismo”, che vedrà protagonista l’Azienda Agricola Casale del Giglio, si terrà sabato 25 maggio, dalle 18 alle 21.30, nel Parco di Villa Adele ad Anzio. Durante la degustazione, che prevede la presentazione dell’annata vinicola 2018 ed a raccogliere fondi per l’Ospedale Riuniti, si esibiranno anche artisti del mondo dello spettacolo.

“Ringrazio l’Associazione Uniti con il Cuore, l’amico Alessandro Toppetta e l’importante Casa Vinicola Casale del Giglio, guidata dalla famiglia Santarelli, – ha affermato l’Assessore, Valentina Salsedo – per essere con noi in questo importante progetto per il nostro Ospedale”. Tra i vini protagonisti a Villa Adele ci sarà il noto bianco ANTHIUM, Bellone IGP di Casale del Giglio, che al Vinitaly è risultato tra i dodici vini del Lazio inseriti nella “5StarWines – The Book 2019″. Si tratta di un ottimo Bellone, abbinato da molti noti ristoratori locali con la tipica “Minestra dei Pescatori Anziati”, candidata dal Sindaco, Candido De Angelis, per il riconoscimento del marchio di Denominazione Comunale di Origine (De.C.O.).