Home Politica Il candidato a Sindaco Coppola: “Nessuna proposta di assessorato a CasaPound”

Il candidato a Sindaco Coppola: “Nessuna proposta di assessorato a CasaPound”

568
Sandro Coppola

“In merito al comunicato diffuso dal Segretario di Casapound, ci sono alcune precisazioni da fare. La prima è che, come mi riferisce Maurilio Leggieri, è stato il delegato della lista di Cp a cercare il coordinatore della Lega per valutare la possibilità di un percorso comune. Questo confronto tra la Lega e Cp ha generato un incontro tra i delegati locali e provinciali di Cp a cui ho preso parte anche io e in cui si è discussa la possibilità di un ingresso della lista nella coalizione di centrodestra. In nessun momento si è parlato di assessorati in mia presenza e posso garantire che non sono state promesse né garantire cariche assessorili a nessuno e chi dice questo lo fa, probabilmente, per millantare un credito che non ha. L’incontro non ha portato né a proposte di ingresso in coalizioni né a conclusioni di altro genere. Mi sono riservato di valutare questo possibile accordo e condividere la mia eventuale decisione con tutti i rappresentanti del centrodestra. Nel successivo incontro con i coordinatori dei partiti che mi sostengono ho condiviso la mia conclusione che non ci fossero i margini per un percorso comune con Casapound. Dispiace che questa mia scelta abbia urtato la sensibilità del Segretario di Casapound, che probabilmente ha visto sfumare la possibilità di conquistare un posto in consiglio comunale, ma i toni del suo comunicato rendono chiaro che la decisione di non procedere insieme è stata certamente quella giusta”. Lo scrive in una nota stampa il candidato a Sindaco del centrodestra unito Alessandro Coppola.