Home Primo Piano Spazio del Consumatore – Banche, allarme tra i risparmiatori per l’aumento dei...

Spazio del Consumatore – Banche, allarme tra i risparmiatori per l’aumento dei costi

112

Negli ultimi tempi sono sempre di più le lampadine di allarme degli utenti che possiedono un conto in banca a causa dell’incremento dei costi di gestione che crescono in modo esponenziale.

Sono state effettuate numerose indagini a riguardo ed è emerso che per i detentori dei conti correnti online il costo annuale è incrementato del 40% circa, mentre per chi detiene i propri risparmi in un istituto tradizionale i costi sono aumentati del 7%, ma il costo dei servizi online di internet banking, per questi ultimi, sono maggiori rispetto a chi possiede un conto online, che ad oggi sembra comunque l’opzione migliore. Da queste indagini è inoltre emerso che questo incremento dei costi grava più sulle coppie e sulle famiglie che sui single. In particolare, il canone annuale di carta di debito è raddoppiato in meno di un anno, il costo degli assegni è triplicato, le commissioni di un bonifico online sono raddoppiate per non parlare dei servizi che hanno subito degli aumenti abissali, come il versamento dei contati e degli assegni ed i prelievi effettuati agli ATM di altre banche.

Per quanto riguarda le banche tradizionali nello specifico, ovvero quelle con numerose filiali sul territorio, gli incrementi sono stati meno allarmanti rispetto a quelli delle banche online, ed è emerso che le operazioni telematiche sono state quelle che hanno subito aumenti. Se invece si ricorre ad operazioni di filiale, gli aumenti non sono così sentiti sul bilancio famigliare, di coppia o del singolo consumatore.

A cura di UDICON