Home Politica Nettuno progetto comune contro Marchiafava: Vuole chiudere le scuole in centro

Nettuno progetto comune contro Marchiafava: Vuole chiudere le scuole in centro

1787

(Informazione politica autogestita)

Le famiglie di Nettuno sono sconvolte dalle dichiarazioni pubbliche pronunciate dal candidato Waldemaro Marchiafava. Durante l’incontro pubblico con i commercianti all’hotel Astura, Marchiafava ha dichiarato che il problema del traffico di Nettuno è causato dalle scuole.
Portare i nostri figli a scuola crea traffico e disagi alla nostra città!
Se la dichiarazione vi sembra “imbarazzante” preparatevi alla proposta.
Secondo Marchiafava la soluzione al problema è CHIUDERE LE SCUOLE DEL CENTRO, plesso ex Ennio Visca; Scuola dell’infanzia, primaria e secondaria S. d’Acquisto, scuola infanzia e primaria Angelo Castellani, (memoria storica della nostra comunità) e creare un NUOVO POLO SCOLASTICO DECENTRATO.
Caro Marchiafava, i cittadini vogliono sapere:
– Con QUALI RISORSE ECONOMICHE CERTE costruirà il nuovo polo scolastico.
– DOVE VUOLE COSTRUIRE questo nuovo polo scolastico.
– IN QUANTO TEMPO è prevista la realizzazione del nuovo polo scolastico.
– COSA VUOLE FARNE DEGLI EDIFICI CHE OGGI OSPITANO I NOSTRI RAGAZZI.
In attesa che Marchiafava presenti i dettagli della sua soluzione, confermiamo a tutti i cittadini che ci opporremo energicamente a questa azione insensata. Non permetteremo mai che le nostre scuole vengano chiuse a fronte di una soluzione inefficace ed utopistica. Siamo pronti ad un confronto pubblico sul tema con Marchiafava.
Noi siamo dalla parte dei cittadini.

Nettuno progetto comune per Daniele Mancini Sindaco