Home Cronaca Sequestrati gli adesivi ad un’Associazione di Anzio, nominato un avvocato

Sequestrati gli adesivi ad un’Associazione di Anzio, nominato un avvocato

1468

La Procura ora sta verificando le modalità con le quali, questa associazione avrebbe incassato eventuali compensi in modo illecito da parte dei comuni, che avrebbero pagato i servizi prestati da questa associazione senza procedere ai dovuti controlli.

Il Presidente dell’Associazione, riconosciuta a livello nazionale, si è subito rivolta ad un avvocato penalista per difendersi dalle accuse e muovendone a sua volta. La prima contestazione riguarda la massiccia presenza di forze dell’ordine sul posto di lavoro e nell’abitazione privata per “sequestrare qualche adesivo” creando spavento e allarme. La seconda riguarda il fatto che tutto il materiale posto sotto sequestro, come le palette, gli adesivi e i loghi dell’Associazione sono quelli standard forniti dall’Associazione nazionale stessa e sono operativi in tutta Italia. L’Associazione ha a sua volta nominato un legale per tutelare l’Associazione stessa e i suoi associati a livello locale. L’unico indagato a livello locale è incredulo per quanto accaduto, essendo l’Associazione nota sul territorio e da tempo inserita nelle attività di controllo del territorio. E’ chiaro che si preannuncia una battaglia legale su quanto avvenuto e sulle contestazioni mosse.