Home Cronaca Furto e atto vandalico allo Stabilimento Belvedere di Nettuno, la denuncia

Furto e atto vandalico allo Stabilimento Belvedere di Nettuno, la denuncia

Furto nella notte allo stabilimento Belvedere di Nettuno. Ignoti, certamente più di uno, hanno lacerato con una lama le tende in plastica pesante a protezione

1056
I danni alla zona bar

Furto nella notte allo stabilimento Belvedere di Nettuno. Ignoti, certamente più di uno, hanno lacerato con una lama le tende in plastica pesante a protezione della zona magazzino ed hanno portato via dieci lettini. Circa 2000 euro il danno tra furto e l’atto vandalico, l’ultimo, ci segnala il titolare, Gennaro Rapuano, di una lunga serie. “La scorsa settimana – ci spiega – ci hanno danneggiato le porte delle cabine che abbiamo dovuto sistemare e coprire, hanno danneggiato la scritta di polistirolo all’ingresso, la sera vengono qui dei gruppi di ragazzi e il litorale diventa terra di Nettuno, ma se la prendono soprattutto con questa struttura piuttosto che con le altre. Nei mesi scorsi ci hanno danneggiato le corde che costeggiano la pedana al mare e qualche giorno prima la torretta di salvataggio.

I danni alle cabine

Alle volte si è trattato di piccoli danni che danno tanto fastidio ed è complicato sistemare, ma non li abbiamo denunciati, ma questa volta vado ai carabinieri e denuncio tutto quello che è accaduto. Purtroppo – conclude – non mi posso permettere il guardiano anche durante la stagione invernale e sono davvero dispiaciuto che questa spiaggia che stiamo cercando di portare avanti con molto impegno sia continuamente vandalizzata e presa di mira”.