Home Primo Piano Volley Anzio maschile e femminile, tutti i risultati del week end

Volley Anzio maschile e femminile, tutti i risultati del week end

Tutto secondo pronostico per l’Anzio Volley Estate, nel ventunesimo turno di Serie C: i ragazzi di Riccardo Mascetti s’impongono

48
SERIE C MASCHILE, ANZIO SUL VELLUTO CONTRO ROMA 12

Roma 12 – Anzio Volley Estate 0-3 (18-25, 19-25, 12-25)
Tutto secondo pronostico per l’Anzio Volley Estate, nel ventunesimo turno di Serie C: i ragazzi di Riccardo Mascetti s’impongono per 0-3 (18-25, 19-25, 12-25) sul campo del Roma 12 e rimpinguano una classifica che era rimasta a secco dopo le due sconfitte maturate contro Genzano e Sempione. I biancocelesti ritrovano la giusta concentrazione che, nonostante una condizione psico-fisica non ancora al top, consente loro di tornare a casa con il bottino pieno, complice anche la forbice di valori assoluti in campo. Moderatamente soddisfatto, a fine match, il mister biancoceleste: “Partita amministrata senza problemi, a tratti abbiamo sfoderato anche una buona pallavolo. Certamente il confronto in campo era impari, ma si trattava comunque di una gara insidiosa, venendo noi da tre sconfitte consecutive, Coppa Lazio compresa, che avevano palesato una certa difficoltà fisica e mentale. A fine campionato, poi, tutte le partite sono difficili. Loro sono una squadra giovanissima ma nessuno vuole perdere, soprattutto in casa”. Complice il ritiro a campionato in corso dell’USD Sales, i neroniani si vedranno assegnare la vittoria a tavolino senza scendere in campo nel prossimo weekend; a questo turno di riposo si aggiungerà anche quello del 4 maggio, ultima giornata, già previsto dal calendario: di fatto, dunque, restano appena tre partite alla fine della regular season: “Proveremo a sfruttare queste soste forzate per recuperare la forma migliore e qualche acciaccato (su tutti il martello ucraino Alex Skoreiko, ancora tormentato dai problemi alla spalla, ndr) per prepararci ai playoff, dove speriamo – conclude Mascetti – di accedere da secondi in classifica, anche se non sarà semplice”.
SERIE C FEMMINILE, COLPACCIO DELL’ONDA IN CASA DEL QUINTILIA

Revolution Quintilia – Onda Volley Estate 1-3 (24-26, 19-25, 25-18, 20-25)

È una vittoria pesantissima, quella ottenuta dall’Onda Volley Estate in casa del Quintilia Revolution nella ventunesima giornata del campionato di Serie C: grazie all’1-3 (24-26, 19-25, 25-18, 20-25) inflitto a domicilio alle capitoline, le ragazze di Davide Garzi scavalcano e inguaiano le stesse avversarie, issandosi contemporaneamente a +7 punti sulla zona retrocessione. Il successo è arrivato al termine di una prestazione, seppur non impeccabile tecnicamente, tutta cuore e sostanza: “Non siamo state al livello delle ultime uscite – conferma il mister neroniano – ma abbiamo disputato una partita generosa che ci ha premiato con un risultato straordinariamente importante in uno scontro diretto tanto delicato e tirato”. Le ospiti, infatti, si sono aggiudicate il primo set ai vantaggi per un soffio, dopo aver battagliato punto a punto, sfruttando al massimo tutti gli errori commessi dalle avversarie anche nel secondo parziale. Terzo set appannaggio del Quintilia, così come metà del quarto, quando, sul 18-14, la partita sembrava ormai indirizzata al tie-break, prima dell’orgogliosa reazione biancoceleste: lo scatto decisivo dopo la rimonta, completata anche grazie ad episodi favorevoli, c’è stato sul 20-20 grazie alla fantastica sequenza finale di cinque battute in salto rotante (compreso l’ace del match point) di Elettra Mannironi. “Sotto il profilo della tenacia e della voglia di lottare, la squadra sta facendo passi in avanti giganteschi – conclude Garzi – e questo è stato l’ennesimo esempio che batterci sarà durissima per chiunque. Un grande passo in avanti verso l’obiettivo, ma ci sono ancora cinque partite per chiudere il discorso e divertirci”. Domenica prossima lo scontro diretto casalingo contro Casalandia Dream Team Roma: tre punti equivarrebbero a una serissima ipoteca sul discorso salvezza.

SERIE D FEMMINILE, TRE PUNTI VITALI PER LE BIANCOCELESTI

Vitinia Sport G2 – Onda Volley 1-3 (22-25, 14-25, 25-21, 9-25)

Determinante vittoria dell’Onda Volley nello scontro diretto contro il Vitinia Sport G2, a cui la formazione allenata da Francesco Romanini rifila un perentorio 3-1 a domicilio, allungando sulle rivali dirette da +1 a +4 punti. Dopo un avvio incerto, le biancocelesti si sono sciolte e hanno offerto una prestazione maiuscola, eccezion fatta per un fisiologico e perdonabile calo nel terzo set. Linfa vitale per la classifica, esulta coach Romanini: “Era una partita fondamentale per il nostro campionato ed è andata bene. Discreto primo set, potevamo sbagliare meno in ricezione, ma poi ci siamo riorganizzate e nel secondo le ragazze sono state impeccabili, soprattutto in attacco. Nel terzo parziale, caratterizzato da troppi errori e gioco impreciso nell’alzata, c’è stato il solito rilassamento mentale, dovuto al classico calo di concentrazione su cui dobbiamo lavorare. Per un attimo ho avuto timore che la partita potesse sfuggirci di mano, invece la squadra ha sfoderato un quarto set semplicemente perfetto, come dimostrano le proporzioni del risultato”. Sabato prossimo la difficile sfida contro il Nautilus, ma il mister è ottimista: “Dobbiamo provare a fare punti anche contro la seconda della classe: sono convinto che con questa qualità di gioco e lo spirito di squadra recuperato ultimamente, possiamo giocarcela con tutte”.

SERIE D MASCHILE, L’ANZIO VINCE E CALA IL POKER DI GIORNATA

Fenice – Anzio Pallavolo 0-3 (24-26, 19-25, 21-25)

Condannata a vincere, considerata la classifica deficitaria e il coefficiente di difficoltà del match, l’Anzio Pallavolo di mister Esposito non tradisce le attese e torna a casa dalla trasferta contro Fenice con uno 0-3 che consente di alimentare ancora le speranze di restare aggrappati al treno playout. Boccata d’ossigeno pura per il giovanissimo gruppo allenato da Emanuele Esposito, il quale ha fatto il punto della situazione a fine match: “Nel primo set abbiamo sbagliato l’approccio, ci siamo complicati la vita da soli adeguandoci al loro gioco e soffrendo fino ai vantaggi. Da lì in poi, invece, non c’è stata storia e i ragazzi si sono ben comportati. Ho fatto ruotare l’intera rosa a disposizione, mi piace l’idea di poter dare spazio a tutti”. Da segnalare l’ottima prova in regia di Daniele Gentilini, dimostratosi decisamente all’altezza della situazione, così come il rientro in campo di Beccaceci e Maricchiolo, con quest’ultimo che continua ad accumulare minuti preziosi dopo l’infortunio. “Tre punti importanti – conclude il mister – anche se purtroppo siamo nelle condizioni di non dipendere più soltanto da noi stessi, ma condannati a vedere i risultati delle nostre avversarie”. Con questo successo, i biancocelesti chiudono la giornata perfetta delle selezioni di Serie C e D di Anzio e Onda: 4 vittorie ottenute su 4, 12 punti conquistati su 12.