Home Cultura e Spettacolo Paolo Segneri, gli scritti in mostra sabato 23 alla Libreria Fahrenheit 451

Paolo Segneri, gli scritti in mostra sabato 23 alla Libreria Fahrenheit 451

Appuntamento imperdibile sabato 23 marzo alle 17 in Libreria alla Fahrenheit 451 di via Carlo Cattaneo a Nettuno, con ingresso gratuito

49

Appuntamento imperdibile sabato 23 marzo alle 17 in Libreria alla Fahrenheit 451 di via Carlo Cattaneo a Nettuno, con ingresso gratuito. Ospiede d’onore della Serata Paolo Segneri, il “più celebre figlio di Nettuno”.

L’iniziativa a carattere culturale, a cura del professore Clemente Marigliani e di Enrica Sinigoi, prevede tra l’altro l’esposizione delle Opere del ‘700 di Paolo Segneri, custodite nella Biblioteca Clementina di Anzio.

 

Giambattista Cornian di Paolo Segeneri scriveva: “Nacque Paolo l’anno 1624 in Nettuno, ragguardevole castello della campagna di Roma, da Francesco Segneri e Vittoria Bianchi. Egli fu il primo di ventidue figli che dal loro maritaggio ebber la vita. Perché conseguisse una nobile educazione fu collocato Paolo al Collegio Romano, ove dispiegò subito pronto e sottile ingegno, e fu inoltre specchio a’ suoi condiscepoli, d’innocenza di costumi e di modestia di portamento. Gli sorse in animo, fatto adulto, di abbracciar l’istituto de’ Gesuiti che era quello de’ suoi precettori. Entrato nella Compagnia, dimostrò ben tosto una forte disposizione a divenir valente nell’arte del bello scrivere, e a tale intendimento egli si pose a rovistare indefessamente i più puri ed eleganti sostegni del toscano linguaggio, ed, a cagion d’esercizio, a voltare in esso alcuni squarci più splendidi dell’Oratore romano, e un’intera decade delle Guerre di Fiandra di Famiano Strada”.