Home Politica Fine settimana ecologici ad Anzio: isola pedonale e navetta dal 17 marzo

Fine settimana ecologici ad Anzio: isola pedonale e navetta dal 17 marzo

Ad Anzio, dal 17 marzo, viste le presenze turistiche in costante aumento, prenderà il via il servizio navetta che, tutte le domeniche, collegherà il centro cittadino

488
Il Sindaco De Angelis con l'assessore Salsedo

Ad Anzio, dal 17 marzo, viste le presenze turistiche in costante aumento, prenderà il via il servizio navetta che, tutte le domeniche, collegherà il centro cittadino con l’area parcheggio La Piccola che, a breve, in seguito all’accordo tra il Comune e le Ferrovie, sarà definitivamente di proprietà comunale. Il servizio, istituito in forma sperimentale dal Sindaco, Candido De Angelis, con largo anticipo rispetto all’inizio della stagione estiva, sarà attivo domenica 17 marzo, dalle 11.30 alle 20.30, con una navetta ecologica che effettuerà corse ogni quindici minuti circa; dalle 15 alle 19, inoltre, Via Fanciulla d’Anzio e la Riviera Mallozzi saranno chiuse al traffico. L’area portuale, invece, sarà pedonale sabato pomeriggio e per l’intera giornata di domenica.

Il precorso sperimentale sarà il seguente: partenza Parcheggio La Piccola, lato Viale Mencacci (fronte ingresso Villa Albani) – Viale Severiano – Via Fanciulla d’Anzio – Via del Faro – Piazza I Maggio – Piazza della Pace – Via Matteotti – Piazza Cesare Battisti (sosta) – Viale Paolini – Parcheggio La Piccola. Il costo del servizio, gratuito per gli under 12 ed over 65, è pari a 1 euro a tratta e 1,50 euro in caso di biglietto andata e ritorno.

“Vista l’elevata affluenza turistica degli ultimi fine settimana – afferma l’Assessore al turismo ed alle attività produttive, Valentina Salsedo – dal 17 marzo, iniziamo in via sperimentale il servizio navetta tra il centro e La Piccola. Nelle prossime settimane, inoltre, daremo il via ad un secondo collegamento, sempre tramite navetta ecologica, tra il centro cittadino e l’area parcheggio ad Anzio Due. In questi giorni stiamo lavorando alla pianificazione di una stagione estiva di prestigio e ci stiamo organizzando, con il potenziamento dei servizi, per l’indotto turistico che prevediamo in notevole aumento”.