Home Cronaca Rissa tra ragazzini alla discesa del Porto di Nettuno, uno finisce in...

Rissa tra ragazzini alla discesa del Porto di Nettuno, uno finisce in ospedale

Notte agitata ieri alla discesa del Porto di Nettuno. Alcuni ragazzini esagitati, tra l'altro già noti alle forze dell'ordine per precedenti episodi di furto e aggressione,

2708

Notte agitata ieri alla discesa del Porto di Nettuno. Alcuni ragazzini esagitati, tra l’altro già noti alle forze dell’ordine per precedenti episodi di furto e aggressione, hanno avviato una discussione e sono venuti alle mani. Dopo qualche ora, intorno alla mezzanotte, chi aveva avuto la peggio durante il primo round ha chiamato rinforzi e in quattro hanno aggredito un 17enne colpendolo con un violento pugno al volto. All’episodio hanno assistito tantissimi ragazzi che si sono affollati sulla strada e c’è anche chi ha spostato delle transenne per interrompere il traffico durante la lite. Il ragazzo colpito, che è uno dei giovani segnalati alla Procura dei minori per le aggressioni avvenute nelle scorse settimane alla Stazione ferroviaria, è stato portato dagli amici al Pronto soccorso di Anzio. Qui sono stati i medici, nonostante una prognosi di soli tre giorni, a chiedere l’intervento della volante del Commissariato di polizia di Anzio poiché la ferita era chiaramente frutto di un’aggressione. Il minorenne ferito non ha voluto sporgere denuncia e non ha fatto il nome di chi lo ha colpito, benché sia convinzione delle forze dell’ordine che sappia bene di chi si tratti. Vista la prognosi e l’assenza di denuncia non ci saranno indagini ulteriori sull’episodio che resta spiacevole e che da la misura di un problema sociale di non poco conto al centro della città. Il fenomeno delle baby gang e della presenza di minori aggressivi e fuori controllo sembra essere in costante aumento. Solo ieri tre minorenni, tra cui una ragazza, sono stati arrestati per aver aggredito diverse persone alla stazione di Acilia.