Home Politica Centro servizi ancora chiuso a Nettuno, gli ex Assessori: “Va aperto subito”

Centro servizi ancora chiuso a Nettuno, gli ex Assessori: “Va aperto subito”

Gli ex assessori di Nettuno Stefano Pompozzi, Simona Sanetti e Daniele Mancini, in corsa alle prossime elezioni con al civica Nettuno progetto comune

204

Gli ex assessori di Nettuno Stefano Pompozzi, Simona Sanetti e Daniele Mancini, in corsa alle prossime elezioni con al civica Nettuno progetto comune e con Mancini candidato a Sindaco, hanno pubblicato sulla propria pagina elettorale un duro video di contestazione rispetto alla mancata apertura del Centro servizi realizzato presso il centro commerciale Le Vele.

A prendere la parola nel video Stefano Pompozzi, che ha illustrato nel dettaglio l’impegno per evitare un’altra opera incompiuta. “Abbiamo cambiato il progetto che prevedeva una struttura di 500mq da finire, una scatola vuota, e lo abbiamo trasformato in una struttura finita e perfettamente funzionante, piena di parcheggi, per offrire ai cittadini di Nettuno una sede comunale moderna e funzionale. Abbiamo anche ottenuto la sistemazione dei parcheggio e della rotonda, ma senza motivo è ancora chiusa”. Pompozzi ha poi passato la parola a Simona Sanetti. “Nella nostra visione, in tutti i settori c’è stata le centralità della persona e della collettività, in questo caso volevamo anche garantire un luogo di lavoro dignitoso ai dipendenti comunali. E’ tutto pronto, basta solo alzare la serranda”. Infine a prendere la parola Daniele Mancini. “Non comprendiamo come mai a distanza di mesi – dice – questa struttura sia chiusa e abbandonata. Si vedono i primi segni di degrado e la struttura potrebbe essere vandalizzata. Si deve aprire questo luogo che abbiamo contribuito a realizzare nell’interesse dei dipendenti e dei cittadini. Abbiamo sempre avuto le idee chiare per il benessere dei cittadini, avevamo le idee chiare le abbiamo ancora oggi e le abbiamo sintetizzate nel nostro programma amministrativo, aiutateci a realizzarlo”.