Home Politica L’ex vicesindaco di Nettuno Mancini: Pagate tutte le spettanze agli operai Ex...

L’ex vicesindaco di Nettuno Mancini: Pagate tutte le spettanze agli operai Ex Ipi

"Siamo lieti di sapere che in questi giorni la società Ipi Srl sta terminando di pagare ogni singola competenza dovuta ai lavoratori del servizio raccolta rifiuti.

288
L'ex vicesindaco Daniele Mancini in consiglio comunale

“Siamo lieti di sapere che in questi giorni la società Ipi Srl sta terminando di pagare ogni singola competenza dovuta ai lavoratori del servizio raccolta rifiuti. Potevamo percorrere diverse strade, ma i nostri obiettivi erano soltanto due: una città pulita e decorosa; il pagamento delle giuste retribuzioni ai dipendenti ex Ipi e il benessere delle famiglie nettunesi”. Con queste parole l’ex Vicesindaco di Nettuno e assessore all’Ambiente Daniele Mancini, oggi candidato a sindaco con la lista civica Nettuno progetto comune, rende nota una notizia davvero importante. Diversi gli operai Ex Ipi che da tempo chiedevano il saldo del dovuto rispetto ad un lavoro effettuato ormai da tempo e che, proprio per questo hanno organizzato manifestazioni e proteste.

“Oggi possiamo dire – aggiunge Mancini – che le nostre azioni e l’indirizzo politico-amministrativo attuato hanno portato ai risultati sperati. Abbiamo lottato e faticato, ore e ore, giorni e mesi per tutelare le ‘persone’ prima di tutto, la loro dignità di lavoratori e padri di famiglia e allo stesso tempo la salute pubblica e l’immagine della città.
Competenza, serietà e credibilità di una squadra giovane, dinamica e coraggiosa, soprattuto libera che ha amministrato con un unico interesse, quello del bene comune.
Siamo felici per i lavoratori e ancora più determinati e liberi di perseguire il bene di Nettuno”. Proprio l’ex vicesindaco aveva dato un primo importante impulso al pagamento delle spettanze arretrate facendo anticipazione di cassa con i soldi del Comune e bloccando il pagamento delle fatture alla Ex Ipi gestione commissariale, che non dava garanzie sul pagamento del personale. Ora le famiglie degli operai sono certamente più serene.