Home Politica La Lega di Anzio replica alla Galasso: Ha lasciato per la mancata...

La Lega di Anzio replica alla Galasso: Ha lasciato per la mancata Presidenza

485
I banchi della maggioranza ad Anzio

“Con riferimento alle dichiarazioni rese nel post pubblicato su Facebook dal consigliere Cinzia Galasso in data primo febbraio e riportate da alcuni giornali locali, siamo costretti a rappresentare che la stessa, attraverso una ricostruzione fantasiosa, falsa e fuorviante, ha leso la nostra dignità con evidente scopo di denigrare la nostra immagine personale e istituzionale”. Questo l’incipit di una nota stampa del gruppo consiliare e amministrativo della Lega di Anzio a firma di Stefania Amaducci, Danilo Fontana, Aristodemo Lauri, Giusy Piccolo, Vito Presicce ed Eugenio Ruggiero.
“Trattasi – si legge ancora nella nota – di affermazioni false e tendenziose. Invero come è noto il motivo scatenante il malessere del consigliere è stata la sua mancata scelta quale Presidente del consiglio. Inoltre è d’obbligo evidenziare che il consigliere Galasso si è avvicinata al gruppo Fratelli d’Italia già da alcuni mesi. Non accettiamo la morale da chi non ha votato il Bilancio venendo meno al senso di responsabilità nei confronti della città. In ogni caso, invitiamo la Galasso, a suffragio di quanto dichiarato, a riferire alle competenti autorità. Con il presente  comunicato – concludono gli esponenti della Lega con l’evidente intento di mettere la parola fine a questo divorzio – riteniamo di aver esaurientemente chiarita e chiusa la questione”.