Home Cronaca Rissa con le spranghe in centro a Nettuno, denunciati in 5 sono...

Rissa con le spranghe in centro a Nettuno, denunciati in 5 sono tutti parenti

Sono tutti parenti i cinque uomini, originari del Bangladesh, denunciati dal Commissariato di Polizia di Anzio, per la rissa aggravata dall'utilizzo

1054

Sono tutti parenti i cinque uomini, originari del Bangladesh, denunciati dal Commissariato di Polizia di Anzio, per la rissa aggravata dall’utilizzo dei bastoni di cui sono stati protagonisti ieri sera, alle 17 circa, in via Santa Maria, in pieno centro a Nettuno. Si tratta di quattro uomini, tra i 30 e i 40 anni e di un ragazzo appena maggiorenne. Tutti, secondo l’accusa, avrebbero fatto parte di un raid punitivo nei confronti di un consanguineo, a causa della foto di una nipote minorenne pubblicata su Facebook senza il consenso dei genitori. Una storia che fa riflettere a partire dal fatto che nessuno di loro, nel portare avanti questa aggressione, sembra aver minimamente considerato le conseguenze sociali e penali del gesto, avvenuto sotto gli occhi increduli di residenti e passanti che hanno assistito all’intera scena.